Corsi e percorsi di Tai Chi Chuan

Nuovi corsi, o, meglio, percorsi di tai chi chuan.

Nuovi perché sempre nuovo è l’approccio che vogliamo proporre a quest’antico modo di muoversi “nel” e “con” il corpo, un modo che  migliora il nostro stato di salute.

Il Tai Chi Chuan arte del movimento di origine cinese è stata a lungo in Italia prodotto di nicchia, destinato ad esperti di settore, più o meno integralisti, o ad un pubblico prevalentemente new age.

Ginnastica dolce, meditazione in movimento, danza consapevole, arte marziale interna, sono tutti  termini che potrebbero definire il Tai chi, ma che di fatto costringono e delimitano quella che è una ricerca senza limiti  all’interno del sistema corpo-mente.

Un percorso senza fine da intraprendersi con metodo, pazienza e flessibilità verso un nuovo benessere.

Il Tai chi chuan  é un modo di muovere il corpo che riassume in sé la profondità della filosofia che l’ha generato, il taoismo, il rigore di un metodo e di una disciplina che lo alimenta, la leggerezza e la flessibilità di una danza spiraleggiante che lo nutre, la precisione e la focalizzazione della marzialità che lo completa.

Molto della serietà di una Tradizione si è perso a scapito del folklore e della moda. Meglio far parte di una tradizione solida e consolidata. Meglio far parte dell’essere che dell’apparire.

Non essere di moda ci piace!

jessica agosti durante una lezione di tai chi a udine

A noi donne e uomini di Tai chi piace il metodo, la costanza, l’ascolto, e anche la lentezza se serve poi a generare il massimo della velocità. Si dice che le decisioni più importanti siano folgoranti, velocissime, ma spesso, per arrivare a quella velocità c’è voluto tanto, tanto tempo.

Ci piace ripetere gesti apparentemente sempre uguali, perché sappiamo profondamente, per averlo compreso con ogni nostra più piccola parte, che di uguale nella vita c’è ben poco!

Ci piace addestrarci alla calma, alla lentezza, per poter poi, solo in un secondo momento lasciare che la forza, da non confondersi con lo sforzo, scaturisca come un fulmine. E, se necessario, ci aiuti a difendere la vita. Non si tratta certo della forza dei muscoli, ma di un insieme complesso fatto di presenza mentale, attenzione all’altro, autorevolezza, carisma, leggerezza e scarso attaccamento alla propria personalità.

Oggi  è necessario trovare un metodo sicuro e collaudato che favorisca l’emergere del talento individuale, lo consolidi, lo trasformi in risorsa condivisibile, sia in ambito lavorativo che affettivo: il Tai chi è anche questo.

E’ utile strumento di formazione anche per i più piccoli, o per chi cresce, senza riuscire a diventare adulto, in tempi sempre più popolati da fenomeni di bullismo. Tempi di arroganza, di ignoranza, di supponenza, dove sapere qual è il nostro posto e sapere come si fa a difenderlo diventa sempre più importante.

Crescere si può sempre: dopo i trent’anni c’è chi lo chiama invecchiare, a voi la scelta!

 

 

 



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close